Ihre Browserversion ist veraltet. Wir empfehlen, Ihren Browser auf die neueste Version zu aktualisieren.

Maltrattamento e violenza

Si parla di maltrattamento quando vengono ristretti o minacciati i tuoi diritti e la tua dignità. É quanto accade nei seguenti esempi:
Ti vengono tolti diritti elementari come (mangiare, vestire, abitare, assistenza medica)
A causa della tua origine, cultura e salute vieni allontanato ai margini della società. Vivi mancanze di sorveglianza, protezione e cordialità.
Il tuo sviluppo personale, emozionale, mentale e sociale viene trascurato e impedito.
Ti viene concesso poco tempo libero per rilassarti e per i contatti sociali.
Il tuo comportamento viene controllato con il denaro.
Nella separazione o divorzio dei tuoi genitori vieni usato come mezzo di pressione finanziaria.
Vieni istigato a commettere azioni violente, militanti o criminali.
Vieni offerto ad altri per azioni sessuali.
Vieni mandato a fare elemosina o sfruttato per lavoro minorile.
Subisci violenze fisiche
Vieni picchiato, strangolato, pizzicato, bruciato, spinto, preso a calci, preso per le orecchie, tirato per i capelli.
Ti vengono storte le braccia.
Ti minacciano con Armi e oggetti.
Subisci violenze psichiche - Mobbing é anche una violenza psichica!

Subisci violenze in ogni tipo di relazione.
Contro di te si inventano calunnie e diffamazioni.
La tua proprietà viene distrutta, commettono violenza contro i tuoi amici, genitori o animali domestici.
Vieni messo sotto pressione. Vengono pubblicati su Internet o mandati sms informazioni personali, foto intime o scene erotiche su te o insieme a te. Consiglio: Non cancellare testimonianze che potrebbero essere utili o molto importanti.
Vieni trattato come servo, comandato e di continuo interrotto nei tuoi discorsi.
Vieni sgridato, ricattato, compromesso, sottovalutato, ignorato e presa per matto.
Vieni trattato come una proprietà privata; ti controllano permanentemente cosa fai e con chi parli.
Ti vietano contatti con amici e parenti.
Ti impediscono con sguardi, fatti, gesti, oggetti o armi.
Vieni rifiutato, respinto, non considerato. Si pretende un certo tipo di comportamento.
I colpevoli negano i maltrattamenti, li minimizzano e danno la colpa a te!
Ti minacceranno con "Andrai all'inferno", "Dio ti punirà", "Non diventerai mai nessuno", "Sarebbe stato meglio non metterti al mondo".
Ti picchiero' o incatenero'. Ti chiudo in una clinica o in un collegio. Ti abbandono. Mi uccido.
Si cerca di ricevere informazioni su uno dei tuoi genitori o devi fare da intermediario tra i genitori. Oppure ti si fa assumere il ruolo di compagno o compagna.

Subisci abuso sessuale ( violazioni sessuali, usurpazioni sessuali, sfruttamenti sessuali)

Esempi: Commenti osceni, abbordaggi, sguardi a scuola, in famiglia, chat, sul tram, bus, discoteca ecc.
Ti senti osservato o vieni osservato nel bagno in una cabina o una doccia pubblica.
Ricevi telefonate anonime, in cui si sentono gemiti, ti vengono dette parole immorali o vieni riempito di "parole" per abbordarti.
Ti inviano posta elettronica con foto o film pornografici.
Giovani o adulti pretendono da te con frasi come: "Tutti fanno cosi", di spogliarti per fotografarti, convincendoti con regali e false promesse.
Giovani o adulti si mettono insistentemente nudi davanti a te, ti lasciano guardare mentre hanno rapporti sessuali, ti fanno guardare film pornografici o foto. Si strofinano sul tuo corpo fino all'eccitamento. Ti invitano a stimolarti e pretendono di avere rapporti sessuali con te.

All'inizio le vittime vivono la relazione con i colpevoli con tanta prontezza e inconsapevolezza. Poi però, con in passare del tempo si accorgono che é umiliante e senza potere. Spesso le Vittime vengono costretti dai colpevoli a non parlare!
Maltrattamenti e violenze di ogni genere possono causare a breve o a lungo andare
conseguenze temporanee o addirittura che durano tutta la vita.

Sei una vittima di maltrattamenti e violenze?
Tramite l'ONU
convenzione dei Bambini, in base alle disposizioni della Legge, hai diritto/dovere a chiedere Aiuto!
Sei stato testimone di violenze o maltrattamenti su un bambino o giovane?
Hai anche tu dovere come la vittima a chiedere aiutotop